RUBRICA *DOLCI VANITA'* : TORTA SENZA LATTICINI ALLE FRAGOLE, COTTA AL FORNO..



Riprende la mia #dolcissima rubrica DOLCI VANITA', questa volta vi presento una ricetta di una torta molto particolare, che vi sorprenderà nel gusto e nell'estetica: come avrete letto dal titolo, sto parlando di una torta con le fragole cotta al #forno, senza ombra di #alimenti derivati dal latte, ideale per chi ha problemi di #intolleranze alimentari o allergie.






Ingredienti:

. 3 UOVA
. SALE Q.B.
. 200 GR DI ZUCCHERO SEMOLATO
. ESSENZA DI VANIGLIA
. 2 BUSTINE DI VANILLINA 
. SCORZA DI LIMONE
. 1/2 BICCHIERE DI OLIO DI SEMI (O DI COLZA)
. 250 GR DI FARINA 00
. 16 GR (QUINDI UNA BUSTINA) DI LIEVITO PER DOLCI
. 300 GR DI FRAGOLE 

Procedimento:

Sbattere con lo sbattitore elettrico le 3 uova insieme al sale, aggiungere lo zucchero, l'essenza di vaniglia, la scorza di limone, l'olio, la vanillina,  la farina setacciata, ed il lievito, continuare a sbattere per 2 minuti.
Successivamente aggiungete le fragole tagliate da dadini (conservatene 5 o 6 tagliandole in verticale, andranno messe sopra alla nostra torta prima di essere infornata), e mescolate il tutto con un cucchiaio di legno; preriscaldate il forno, e nel frattempo versate il composto in una teglia ricoperta di carta da forno, aggiungete le restanti fragole ed infornate per 40 minuti a 180°.

Le fragole affonderanno lentamente, e alla fine avrete una torta morbidissima, e quando si sarà raffreddata aggiungete una spolverata di zucchero al velo.
Per chi non ha problemi di allergie ed intolleranze ai latticini, al posto delle due bustine di vanillina, può aggiungere 1 vasetto di yogurt alla vaniglia (come sarebbe per la ricetta originale).

La ricetta, o meglio, video-ricetta, la potete trovare nella pagina #Facebook  CUCINA FUNPAGE, dove potrete trovare anche tantissime altre ricette.

Vi posso assicurare che non ha avuto tanta vita lunga, è stata spazzolata quasi subito, soprattutto è stata gradita moltissimo da mia cugina #Elena, sano comunque molto curiosa di poterla fare anche con qualche altro tipo di frutta.

Fatemi sapere se la proverete a fare, e vi sarà piaciuta!!

Un bacio.

Elisa.


Nessun commento:

Posta un commento