I SETTE FONDOTINTA DELLA MIA VITA..



Buona serata a tutte!!

Qualche giorno fa, un'amica mi ha chiesto informazioni riguardo un fondotinta liquido, che avevo provato anni fa, e da lì mi è venuta l'idea di fare un articolo dove racconto tutti i fondotinta (liquidi, compatti e minerali) che ho testato in questi anni, e credo vi sia utile per avere qualche informazione in più, se ancora non avete trovato il vostro fondo ideale.

COLOR CLONE
Il mio primo fondotinta in assoluto è stato COLOR CLONE di HELENA RUBISTEIN, l'ho davvero amato moltissimo, l'ho utilizzato all'incirca per 10 anni, il mio colore era BISCOTTO il n.14 (o il n.19 a seconda della disponibilità che c'era al momento del mio acquisto); la sua formula è liquida, lo stendevo con una spugnetta di silicone o con le dita (a quei tempi non ero molto informata sul corretto metodo per stendere il fondotinta), il suo packaging è formato da una boccetta in vetro trasparente, con le scritte in nero, ed il tappo in plastica grigio e trasparente nei lati, il dosatore è a pompetta, comodo per non sprecare troppo prodotto, e quando il prodotto stava per finire, svitavo il tappo e raccoglievo le ultime gocce, per poi passare alla nuova boccetta. 
Adatto per tutti i tipi di pelle, e alla mia, essendo mista, non ha mai creato nessun tipo di problema, non mi lasciava la pelle unta, né me la seccava troppo, in poche parole era il mio fondo ideale, se non per il prezzo, perché non è molto economico: un flacone da 30 ml costa intorno ai 40 euro, così venne anche il momento di voler cambiare prodotto ed acquistare qualcosa con meno siliconi e parabeni, e guardando lo stand di HELENA RUBISTEIN in profumeria, presi un fazzolettino bianco e lo sventolai dicendo "GRAZIE DI TUTTO" (ovviamente era ironico, non l'ho fatto veramente, anche se chi mi conosce potrebbe pensare che io l'abbia davvero fatto..ahahahaha!)

FONDOTINTA LIQUIDO COLOR CLONE di HELENA RUBISTEIN, FOTO PRESA DAL WEB www.pinarelli.it

MATIFYING COMPACT OIL-FREE <FOUNDATION>
Quando utilizzavo COLOR CLONE, aggiungevo MATIFYING COMPACT OIL-FREE di SHISEIDO sopra come una cipria, nei momenti che la mia pelle necessitava di maggior copertura (quando avevo l'acne più accentuata), ma ha una buona copertura anche se usato da solo, infatti, nei periodi estivi lo usavo da solo, mettendo la crema viso e poi lo stendevo con la pratica spugnetta in dotazione.
Il suo packaging è molto elegante: è formato da una piccola trousse acquamarina (molto simile al packaging di una cipria), aprendo la confezione si può trovare lo specchietto in dotazione e la pratica spugnetta in silicone, da lavare periodicamente, il suo prezzo è abbastanza abbordabile si aggira sui 24 euro per 11 gr di prodotto, fa parte della linea PURENESS di SHISEIDO, dove si possono trovare detergente viso, tonico e crema viso tutto pensato per chi ha la pelle del viso mista.
Questo prodotto non l'ho del tutto abbandonato, anzi spesso lo ricompro perché mi piace molto come rende il mio incarnato perfetto, anche dopo molte ore il mio viso non ha segni di lucido o pori dilatati.

MATIFYING COMPACT OIL-FREE <FOUNDATION> LINEA PURENESS di SHISEIDO, FOTO PRESA DAL SITO DI SHISEIDO.

MINERAL FOUNDATION "HIGH COVERAGE"
Dal 2013 sono passata al minerale, ne avevo tanto sentito parlare bene, soprattutto che il minerale è più indicato per la pelle mista, così ho deciso di provare acquistando dal sito NEVE COSMETICS, un'azienda italiana piemontese nata da 7 anni, che produce tutto il make up (da rossetti, mascara, fondotinta, ombretti e pennelli) biologici, senza parabeni e siliconi, adatta ai vegani e vegetariani, e soprattutto, non testa i loro prodotti sugli animali; ma NEVE COSMETICS non ha di certo bisogno di presentazioni, ho scritto questa piccola introduzione per chi ancora non conoscesse quest'azienda, ritornando a noi, ho comprato il mio primo fondotinta in polvere minerale costudito in una jar di plastica trasparente, con il tappo nero con la scritta dell'azienda cangiante, il colore che io utilizzo è MINERAL NEUTRAL, ha un PAO di 12 mesi, e il suo costo si aggira sui 13,50 euro per 8 gr, ma ne basta davvero molto poco da stendere su tutto il viso, molto spesso, l'azienda, fa delle promozioni sui loro prodotti, così potete risparmiare ancora di più.
Per stendere il fondotinta minerale (essendo in polvere) serve un pennello con le setole strette, tipo kabuki, basterà far fuoriuscire un po' di prodotto nel tappo rovesciato, far assorbire il prodotto nelle setole facendo roteare il pennello, sbattere il pennello per togliere l'eccesso, ed iniziare a passarlo sul viso, partendo dal centro fino all'esterno, roteando, ed insistendo di più nelle zone dove si presentano acne, rossori e macchie della pelle, in modo da coprire.
Come dicevo all'inizio, lo uso da 3 anni, la copertura è molto buona, non lucida la pelle con il passare del tempo, resiste tutta la giornata (ad eccezione di qualche ritocco attorno alle labbra e mento, dopo aver mangiato e lavato i denti), lo uso sia d'estate che d'inverno, per quest'ultima stagione, però, quando le temperature sono più rigide, o "trasformo" il mio fondo minerale in formato liquido, usando la crema viso abituale mettendo un po' di polvere minerale, mescolando con il pennello ed è pronto da stendere sul viso, e se questo non basta prendo un fondotinta liquido.


MINERAL FOUNDATION "HIGH COVERAGE" di NEVE COSMETICS, acquistabile nel sito di NEVE COSMETICS www.nevecosmetics.it , in altri siti eco bio, o nei negozi bio dove hanno la rivendita dei loro prodotti.

ALL MATT PLUS
Come spiegavo poco fa, quando le temperature sono davvero rigide, devo usare un fondotinta liquido per la mia pelle del viso, perché tende a seccarsi, anche se stendo abbondante crema viso come base trucco; a Novembre 2014 mi sono recata nello stand di CATRICE (lo potete trovare negli store SCARPE&SCARPE o COIN) ed ho provato ad acquistare  ALL MATT PLUS, un fondotinta liquido adatto alle pelli miste e grasse, oil-free, opacizzante, a lunga tenuta, e da un effetto matte al nostro viso: allora, diciamo sì che è opacizzante, almeno per qualche ora, poi, con il passare del tempo la pelle comincia a sudare, e la famosa zona "T" diventa davvero molto lucida.
Ho dovuto abbandonare questo fondotinta quasi subito, anche perché non è molto coprente, quindi per renderlo abbastanza coprente dovevo dare molte passate, e via alle danze per l'anti estetico effetto mascherone!!
Molte ragazze so che si sono trovate molto bene, ma purtroppo io l'ho dovuto bocciare, e passare quasi subito ad altro.


ALL MATT PLUS, OIL-FREE di CATRICE COSMETICS, colorazione n.030 WARM BEIGE, 30 ml di prodotto per 8,25 euro

MADE TO LAST
Sempre a Novembre 2014, in occasione di una promozione che aveva lanciato PUPA MILANO, ho deciso di acquistare il fondotinta liquido MADE TO LAST con un coupon di 10,00 euro al posto di 15,45 euro da TIGOTA'; anche in questo caso, il fondotinta è oil-free, adatto a chi ha una pelle mista e grassa, o a chi vuole una copertura davvero ottima perché ne bastano poche gocce per avere un incarnato di porcellana.
Due anni fa mi sono poi divertita a lanciare una sfida tra questo fondotinta, e quello appena citato di CATRICE COSMETICS, se vi va di leggere l'articolo cliccate qui.

MADE TO LAST di PUPA MILANO, colorazione n.030, 30 ml pagato con il coupon di sconto a 10,00 euro

DERMABLEND
L'anno scorso, come già vi ho raccontato, sapete che è stato un anno davvero molto duro per me,  anche per la salute, infatti, per lo stress subìto, ho avuto una brutta (ma davvero brutta) irritazione alla pelle del collo con cisti ed un'infiammazione che mi è durata all'incirca 4 mesi, facevo una cura con antibiotico e con una crema che era nera come la pece, quindi, quando uscivo, avevo bisogno di un fondotinta davvero potente che avesse una copertura quasi totale: galeotta fu la promozione che lanciò VICHY sui suoi fondotinta DERMABLEND, così mi recai in farmacia e lo acquistai con lo sconto del 20% in meno.
Avevo letto molte recensioni su questo fondotinta, addirittura che era in grado di nascondere perfettamente anche i tatuaggi, ero molta curiosa e devo dire che è davvero un portento, l'unica cosa è che ne basta pochissimo prodotto altrimenti si rischia l'effetto mascherone assicurato (per la completa recensione, e per vedere l'effetto del prima e dopo, cliccate qui), io lo stendevo con l'aiuto della spugnetta beauty blender.
Quando finalmente l'irritazione se n'è andata ho smesso di usare il fondotinta liquido DERMABLEND, perché è molto pesante da usare spesso.

FONDOTINTA CORRETTORE DERMABLEND di VICHY, colorazione NUDE N.25, PAO 12 mesi, costo reale 23,00 euro, pagato con la promozione del 20% 18,00 euro, in FARMACIA.

DREAM SATIN FLUIDE
Questo fondotinta liquido lo uso da meno di un mese, la scorsa estate ho richiesto dei campioncini all'azienda MAYBELLINE NEW YORK per poterlo testare, e, dopo averli provati ho deciso di acquistare il prodotto, mi sto trovando molto bene perché, anche se non è oil-free, non appesantisce la pelle, è adatto a tutti i tipi di pelle, ed essendo un fondotinta perfezionatore (quindi che minimizza le imperfezioni) dona un bell'effetto naturale, e non rende lucida la zona "T" con il passare delle ore, ha, inoltre, una buona durata (se lo metto al mattino dura fino a sera, con il solito ritocco mento) e, altra cosa molto importante per me, copre davvero tutte le imperfezioni, io lo stendo con il pennello kabuki, ma, per un effetto ancora più naturale potete usare la solita spugnetta beauty blender (se non la conoscete, cliccate qui dove ne avevo parlato), io ho scelto la colorazione che mi è stata spedita tramite campioncini, vedendo le altre tonalità questa è la più indicata per il mio incarnato, ovvero il n.30 SABLE SAND.

DREAM SATIN FLUIDE di MAYBELLINE NEW YORK, PAO 12 mesi, 30 ml per 10,99 euro, REPERIBILE IN QUALSIASI SUPERMARCATO, anche da OVS, UPIM e COIN.

Al momento la mia lista di fondotinta provati nell'arco del tempo si ferma qui, spero che questo post vi possa essere d'aiuto per i vostri futuri acquisti, vi mando un bacio, e vi invito....alla prossima!!

Elisa.











7 commenti:

  1. Ciao Ely,molto interessante questo post.
    Non ho mai provato il fondo di neve,ne sento parlare sempre bene. ..ma una polvere mi fa un attimo pensare che evidenzi le zone secche del viso...da provare d'estate.
    Il dermablend l'ho provato e confermo la sua pesantezza.
    Quello catrice no,ho provato il photo finish,ottima coprenza ,odore no...mooolto pesante.
    Ora sto usando il dress me perfect alternandolo con il perfect e natural...ottimi entrambi,ma il purobio mi ha rapita.
    Baci dolcezza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francy..si, lo so che PUROBIO ti ha rapita, e spero di trovarlo anch'io nelle mie zone, perché voglio proprio provarlo!!Il minerale ti dirò, quando la pelle è tanto secca si notano le pellicine, per questo non lo uso quando le temperature sono a meno di 0..
      Un bacione!! :*

      Elimina
  2. Di quelli che hai appena citato ho provato il Dermablend (nella mia "fase acneica"), il fondo di shiseido, la versione compatta di quello di Helena Rubinstein e il made to last e con tutti mi sono trovata davvero bene!
    Ora quello liquido di Shiseido sta per finire e voglio provare qualcosa di nuovo..sono indecisa tra l'ultimo che hai messo in lista e il nuovo infallible di L'Oreal :)
    Post utilissimo cara :*

    RispondiElimina
  3. Tesoro se dovessi farla io la lista non finirei più XD
    Post molto interessante,di wuelli citati non ne ho provato nessuno
    un bacio

    RispondiElimina
  4. Such a nice product! Thanks for sharing~

    Would you like to support each other by follow on GFC & G+?
    Please Let me know if you follow me and I’ll follow back!

    Love xx
    Official Seol ♥

    RispondiElimina